giovedì 9 agosto 2007

ANTICA RICETTA SICILIANA: MULINCIANI A QUAGGHI O 'MUTTUNATE


per "PULVIGIU" il goloso di mulinciani
è una ricetta casalinga che nel catanese e messinese si chiama a quagghia( quaglia) , è anche il modo d'indicare una bella donna(è'na quagghia), nel palermitano si chiamano muttunate(imbottite)
Togliere il torsolo delle melanzane di seta(quelle grosse , tonde bianche e violette), incidetele in modo longitudinale in quattro o in sei,ma non fine in fondo in modo che rimangano attaccate alla base.Naturalmente dopo averle lasciate sotto sale grosso per almeno 2 ore.
Conficcatevi aglio tagliuzzato, pecorino a scaglie, foglie di basilico, tutto in abbondanza.Soffriggere vivacemente in olio extra vergine d'oliva, aggiungere un po' di passata di pomodoro,coprire e lasciare cuocere a fuoco molto basso per circa 30/ 40 minuti.
Vino: Etna rosato

6 commenti:

pulvigiu ha detto...

Quagghia non l'avevo mai sentito,
ma i mulinciani sono buone sempre.

^___^

Buona giornata e grazie per la dedica.

Vasuneddi.

Anonimo ha detto...

Ho provato a cercare. ma nn mi si apre la pagina. riproverò più tardi. magari è un problema del pc o della piattaforma. baci. vivi

katherine ha detto...

Dev'essere molto buona questa ricetta!
Ti spiego invece quella del salame ...
il salame del papa è un dolce tipico piemontese.

Ingredienti

Per 6 persone

* 150 g di biscotti secchi
* 100 g di zucchero
* 100 g di burro
* 1 uovo
* 50 g cacao amaro in polvere
* 3 cucchiai rhum
* 1 cucchiaio di Marsala


Procedimento

Con l'aiuto di un frullino elettrico montare il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e cremoso. Incorporare poi
l'uovo ed il cacao che si farà scendere a pioggia in modo che non si formino dei grumi. Per ultimi aggiungere i biscotti pestati precedentemente con un batticarne ottenendo delle briciole abbastanza grosse. Amalgamare bene aiutandosi con un cucchiao di legno e insaporire il tutto con il rhum ed il marsala che si aggiungeranno goccia a goccia in modo che si uniscano bene al tutto.
Formare un salame e avvolgerlo nella pellicola trasparente facendo in modo che sia bello compatto e fermato bene alle estremità.

francesco ha detto...

A mia ..i mulinciani mi piaciunu puru stricati casa casa!

Grazie per la ricetta.
ciao Francesco
Metterò questo link nel mio sito!

francesco ha detto...

Allora? A quando la prossima ricetta??

Un abbraccio, cara
Francesco

Anonimo ha detto...

Sì, la ricotta di bufala perchè ha meno lattosio. Buona serata. Un bacione. Vivi