mercoledì 30 aprile 2008

FRITTATE DA PICNIC E NON SOLO:FRITTATA VITABBIE-(UMBRIA)_FRITTANTA CON GLI ZOCCOLI(TOSCANA)-UOVA SCOPATO(TOSCANA)-MILASSATA(SICILIA)

Frittata di vitabbie o vitalba:
La vitabbia (nome botanico Clematis vitalba)è una pianta selvatica,che cresce lungo i viottoli di campagna,s'arrampica su fusti di alberi di olivo e di castagno,è comunissima in prossimità delle siepi di more.Germoglia in primavera, i suoi germogli,solo i suoi germogli ,sono ritenuti commestibilmente sicuri, le parti più legnose possono risultare velenose.La vitabbia è comunemente chiama l'asparago dei poveri,e viene usata in erboristeria sotto forma di tintura madre per disturbi della prostata e delle vie urinarie,ed è anche annoverata tra i fiori di Bach.
Ingredienti:per 4 persone-250 gr di germogli più giovani di vittabbie-6 uova-1 spicchio d'aglio,oppure aglietto fresco-2/4 cucchiai di olio evo-sale-pepe.Lessate le vitabbie,cosi perdono molto del tipico amarognolo, scolare e strizzare bene con le mani.Triturarle e gettarle in padella,dove è già in olio è rosolato l'aglio che và tolto,farle ben riscaldare, quindi unire le uova ben sbattute e procedere come solito per le frittate.

Frittata con gli zoccoli:ingredienti: non esistono dosi perchè i contadini della galfagnana,di Montalcino, metteva ad occhio secondo come si suol dire quello che passava il convento.In linea di massima si considerava un uovo a testa,1 fetta di "REGATINO"(pancetta di maiale)patate a rondelle- parmigiano quando c'era- cipolla tagliata sottilissima-olio quel poco che bastava per ungere la padella.Ungere con olio la padella e fare appassire la cipolla,aggiungere le rondelle di patate sottilissime,quando queste hanno preso colore aggiungere il regatino e le uova ben sbattute,eventuale parmigiano, procedere come tutte le frittate.La frittata degli zoccoli viene attribuita come invenzione al Granduca Pietro Leopoldo di Toscana.

Uovo scopato:Mettere molta cipolla rossa di Tropea affettata e molta cipolla bianca in infusione per 10 minuti in pochissima acqua,togliere dall'acqua e in questa acqua sbattere molto bene le uova,da questa manovra la ricetta prende il nome, procedere come al solito x le frittate.La frittata risulterà non molto compatta e s'abbina bene a pane di farro o pane integrale.

Milassata:uova-basilico maggiore(è una qualità di basilico con un leggero profumo di menta) ricotta salata grattugiata.

Cè anche una seconda versione con carciofi ben nettati e tagliuzzati lessati, asparagi lessati,prezzemolo -uova- pecorino con il pepe(ragusano) olio evo-sale pepe.










34 commenti:

panettona ha detto...

ma quante cose imparo ogni volta che passo da te!!!
lo sai che non conosco assolutamente tutte queste particolarità!!?
grazie!

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Ma no..non faccio la lacrimosa :-P è che non credevo di fare un'esperienza bella così e di trovare persone fantastiche ..come te. Ti devo ringraziare perchè ricevere le tue fantastiche ricette sulla mail è fantastico ..messe su un piatto d'argento pronte per essere provate!
Grazie anche per le visite che ricambio con tantissimo interesse!
Buona giornata
Silvia

Mirtilla ha detto...

favoloso post a tutto campo,cosi accontenti
tutti!!
ottime proposte marcella!!

Laura ha detto...

Imparo sempre qualcosa...grazie!

mammadeglialieni ha detto...

la frittata con gli zoccoli piace tanto anche ai miei alieni...è buonissima !

salsadisapa ha detto...

che belle ricette! la frittata alle vitabbie la faceva sempre mia nonna quand'ero piccola, ma sono anni che non la fa più! appena torno dai miei le chiedo di insegnarmi a riconoscerle: ci sono una varietà di erbe campagnole in giro per campi da far impallidire un vivaio! ma bisogna avere l'esperienza per raccogliere quelle giuste: molte si somigliano! :) saluti!

Lilith ha detto...

Anche te con le frittate????? Buonissimee!!!!!

anna righeblu ha detto...

Non le conoscevo. Mi piacerebbe provarle... per ora le copio!

Complimenti Marcella!

Buon 1° maggio!!!

gabry ha detto...

Frittate per tutti i gusti ed in tutte le maniere, sei straordinaria Marcella, un saluto e buon 1° Maggio.
Gabry

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Marchella, belle ricette le ho copiate. Baci Laura

Mestolo & Paiolo ha detto...

Qualche anno fa, a casa di amici nei pressi di foligno, ho potuto assaporare delle lasagne con i cd "asparagi dei poveri". Una squisitezza unica, me li ricordo ancora. Ciao e buon ponte.

gabry ha detto...

Per il template sono riuscita a fare questo fotomontaggio con la foto della finestra e quello del panorama di Napoli, comunque è venuta non proprio perfetta, ma va bene lo stesso.
Ciao Marcella e buon 1°Maggio!
Gabry

NIGHTFAIRY ha detto...

Quante cose che non conoscevo, frittate buonissime!Grazie, come sempre :) Buon 1 maggio!

Fico e Uva ha detto...

Sei un mito a recuperare questi antichi sapori che forse nella frenesia quotidiana si perdono un po' di vista! SuperMarcella!

lizzy ha detto...

Buon 1° maggio e se non ci vediamo anche buon fine settimana, bauuuuuuu

Daniela ha detto...

Sei veramente fenomenale in queste tue ricette complimenti...

gabry ha detto...

Buongiorno Marcella e buon fine settimana!

painetchocolat ha detto...

di passaggio per un saluto: buon fine settimana anche a te!!!

Magnolia Wedding Planner ha detto...

buongiorno a te marcella! Grazie per la visita
Eh..purtroppo le cose si stanno evolvendo in tutto il mondo e putroppo aggiungo io in peggio. Si stanno perdendo quelle splendide tradizioni che ormai per alcune giovani ragazze sono solo leggende...che tristezza! Comunque io continuo a studiare perchè non finisco mai di imparare soprattutto da questi antichi costumi!
Silvia

Mariluna ha detto...

Ummm, marcella mi fai sognare, adore le erbe e vorrei poterle conoscere tutte, ma qui dove vado a cercarle??? nel mio giardino ne crescono di erbette ma non le conosco bene ho delle ortiche ma che so' se sono buone da farci un risotto? tu che mi consigli?..un bacio

Mariluna ha detto...

Ah, dimenticavo saro' un Umbria a fine agosto....mi mettero' a cercare erbette.

Mikamarlez ha detto...

quanto sono buone le frittate..secondo me quelle così elaborate sono di grande effetto. un abbraccio. Lety

pulvigiu ha detto...

Buon fine settimana, ti lascio
una frase di Romano Battaglia:

( Non si è mai troppo poveri per donare una carezza).

Un sorriso ed una carezza da pulvigiu.

nino ha detto...

Ciao Marcella,
sei un pozzo di notizie.
Buona Domenica
Nino

gabry ha detto...

Buongiorno e buon fine settimana Marcella!

dolcienonsolo ha detto...

Che varietà...

Giovenale Nino Sassi ha detto...

vado a pranzo...lascio da parte la dieta e mi precipito su un bel piatto di tagliatelle.La fame arretrata è tanta.
Niente frittata con vitabbie ma se vado in campagna provvedo a raccoglierne quanto basta.
Buona domenica.

Gunther K.Fuchs ha detto...

grazie finalmente ho una ricetta per la vitalba, smack smack

campo di fragole ha detto...

Marcella ma che buone queste frittatine! Una piu' sfiziosa dell'altra. In alcuni casi ad averceli questi ingredienti. Mi piacerebbe provare quella a la vitalba! Ho aggiornato i link....ci sei anche tu :*
Baci,
daniela

ciciuzza ha detto...

Quello che ci regala la memoria storica non ha eguali. non sapevo che le vitabbie fossero commestibili.. è interessantissimo! grazie mille!

Tatiana ha detto...

ho appena postato una frittatina ale vitalbe

cocozza ha detto...

Anche da me si fa la frittata "re vitaglie"a me piace tantissimo e anche quest'anno ne ho fatto un mazzo e poi la frittata altrimenti non è primavera
ciao cocozza

Christian ha detto...

mmm, ho voglia di pic-nic e le frittate le amooooo!!! che fatica seguire il blog ed i blogger, ci vuole tanto tempo ed io ne ho sempre meno.. ciao!

Blogger ha detto...

SwagBucks is an high paying work from home site.