martedì 24 giugno 2008

ANTICA RICETTA SICILIANA:GRANITA DI GELSOMINO

Granita di gelsomini:
I gelsomini furono introdotti in Sicilia ,con l'arrivo degli arabi e la loro dominazione ,gelsomini unitamente al sesamo, al riso eccc..., divennero fondamentali nella cucina Palermitana e Trapanese ecc....

I gelsomini non servivano solo come ornamento dei patii profumatissimi,ma anche base di molti piatti, tramandati fino ai nostri giorni.
Gli Arabi si servivano dei gelsomini per aromatizzare la neve, conservata durante l'inverno nelle "NIVARE",le nivare conservavano la neve sotto la paglia, e ai primi caldi ,la neve veniva trasportata in balle dalle montagne a fondo valle, e i trasportatori erano di costituzione robusta,aitanti e camminatori,insomma oggi si direbbero lavoro specializzati.La granita visto il grande costo, del trasporto veniva consumata dai ricchi.
Granita di gelsomino per 1 persona:
Metter in infusione 100 grammi di fiori di gelsomino, in 1/2 litro d'acqua, per 24 ore.Filtrare l'infuso ed aggiungere sciogliendo bene 150 gr di zucchero.
Porre in freezer, avendo cura di mescolare spesso il composto, almeno per mezza giornata.







36 commenti:

pulvigiu ha detto...

La granita di gelsomini mi è nuova,
andrò a cercarla al mio arrivo
a Catania.

Bona iunnatedda.

mammadeglialieni ha detto...

mi immagino già il profumo!e questa la posso fare tranquillamente...i miei gelsomini mi aspettano in terrazza!ciao e buona giornata! grazie dell'idea profumosa!

Susina strega del tè ha detto...

Brava! io adoro il profumo del gelsomino, bellissima e interessantissima narrazione, come sempre del resto!!!!
:-))

ciciuzza ha detto...

deve essere fantastica questa granita. ciao Marcella buona settimana!

twostella ha detto...

Non sapevo si potessero usare i fiori di gelsomino in cucina! Grazie della "dritta"!!!

lizzy4 ha detto...

Ti invito nel mio blog, c'è un regalo per te, smack

marguerited ha detto...

che meravigliosa e profumata ricetta; complimenti. I gelsomini sono dei fiori che adoro
ciao e buona giornata
marguerite

cocozza ha detto...

Io in sicilia ho mangiato quella di gelsi ma di gelsomino non l'ho mai neanche sentita interessante e profumatissima...
ciao cocozza

Cannelle ha detto...

Mi piacerebbe assaggiarla!Se trovo il gelsomino...

anna righeblu ha detto...

Adoro quella di gelsi, di gelsomino mai sentita! Ma sono curiosa di sapere se conserva quel profumo così intenso e piacevole...

Un abbraccio

Luca&Sabrina ha detto...

La granita di gelsomino è buonissima, l'abbiamo assaggiata l'estate scorsa in una gelateria siciliana di Bologna, in via S.Vitale, qui fanno cose da perderci la testa! Proveremo a farla anche noi, grazie per la ricetta!
Baci
Sabrina&Luca

andreagraziano ha detto...

complimenti...vedo che anche tu porti avanti la nostra sicilianita' ed interessantissima la granita al gelsomino...potrebbe essere un ottimo pre-dessert...quasi quasi la metto in menu'!!!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Ma che bontà!
Buona e fresca :)

gabry ha detto...

Buongiorno Marcella, tutto acrei pensato ma la granita con i gelsomini, qiesto poi mai.
Comunque sicuramente, a parte la bonta sarà una granita profumatissima.
Un saluto e buona giornata.

mamma3 ha detto...

Questa ricetta è fantastica!!! Oggi vado a rubacchiare un pò di gelsomino nel giardino del vicino!!! Elga

papavero di campo ha detto...

sicilia d'oro
di profumi e sapori
tutt'un ricamo!

Ciboulette ha detto...

La granita al gelsomino, che poesia!!!!

BEllo il racconto delle nivare, si impara sempre qualcosa da te!

Mirtilla ha detto...

haaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
questa te la copio per intero!!!

Lo ha detto...

ma davvero? ma tutti i gelsomini? o solo alcune piante sono commestibili...io ne ho una siepe fioritissima.... buona giornata

Dolcienonsolo ha detto...

Tutte tu le conosci...brava!

gabry ha detto...

Si Marcella oggi la piattaforma Virgilio/Alice a dato molti problemi, non si riuscivano ad aprire i blog e non si potevano lasciare i commenti, ora pare che funzioni tutto ma con una lentezza stratosferica.
Un saluto e buona serata.

Alberto ha detto...

Grazie della piacevole visita!
Ricambio con vero piacere!
A presto,
Alberto.

panettona ha detto...

mai assagiata! immagino sia profumatissima!

Luca&Sabrina ha detto...

Quella gelateria si chiama "Il gelatauro", se passi da Bologna....è in via S.Vitale, recensita a livello mondiale, come quello che ci trovi all'interno! Baciotti
Sabrina&Luca

Rossella ha detto...

ottima la granita di gelsomino,solo solo il profumo che rilascia mentre la mangi:-)
ricorderei oltre le cose che hai elencato,il mitico 'gelu ri mulune..cosa sarebbe senza il gelsomino, un gelo privo di essenza!!!
ciao!!! :-)))

Carmine Volpe ha detto...

è splendida questa ricetta poi ocn questo caldo una granita ci vuole proprio

Arietta ha detto...

non ho ancora avuto modo di sperimentare la granita siciliana, ma trascorrerò li queste vacanze, non vedo l'ora...magari trovo anche questa :)
un abbraccio!

gabry ha detto...

Buongiorno Marcella!

Maddea ha detto...

mai provata.....deve essere buonissima!
Un bacio!

Mestolo & Paiolo ha detto...

Ciao Marcella, ho provato una tua ricetta e te ne ho dato merito nel mio blog. Ottima davvero!
Ciao

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Mi immagino il profumo e la delicatezza di questa granita!!! Baci Laura

gabry ha detto...

Buongiorno Marcella!

Nicola ha detto...

Ciao Marcella,ho sentito parlare della granita al gelsomino...deve essere molto gustosa:-)
Buona giornata.

Carmine Volpe ha detto...

buona settimana sempre delle ricette favolose e incredibili

zahxara ha detto...

Gelsomino? Uno dei profumi più intensi e dolci......
Grazie Marcella!!

fradefra ha detto...

Certo che sulla granita siciliana ci sarebbe da dirne moltissime. Già la storia della sua nascita, antichissima, è controversa.

Ogni città siciliana proclama la paternità di questo importante alimento (dolce? Antipasto? Bevanda? Boh!)

Inoltre, anche sulla ricetta ci sarebbe molto da dire. Si fa in tanti modi, con vari ingredienti, anche su questo non c'è accordo.

Alla fine ho concluso che la cosa migliore è decidere se una certa versione ti piace o no.

Devo dire che la tua, al gelsomino, mi intriga :)