sabato 1 marzo 2008

antica ricetta cosentina:liquore di violette


Liquore di violette

Raccogliere le violette in una giornata assolata ,privarle dello stelo,deve risultare soltanto la corolla.

1 tazza da thè colma di corolle, mezzo litro d'acqua bollente,100/150 gr di zucchero,5 dl di buon cognac,poco più di un quarto di alcool a 90/95 gradi.

In una ciotola di vetro o di porcellana,assolutamente non altro materiale, mettere le corolle di violette e versarvi sopra l'acqua bollente , coprire bene ed lasciare in infusione per 12 ore.Filtrare e mettere quest'acqua d'infusione al fuoco con lo zucchero che si deve disciogliere.Lasciare raffreddare, quindi unite il cognac e l'alcool, imbottigliare e riporre in luogo asciutto e fresco.

Questo liquore si presta ad essere aggiunto,naturalmente non in dosi eccessive, nel thè,cioccolato caldo in tazza, nella preparazione di gelati, semifreddi, dolci, insalatine del tipo soncino ecc......*

* questo liquore non solo veniva preparato dalle n.s bisnonne, ma anche in alcuni conventi.







30 commenti:

dolcienonsolo ha detto...

Una ricettina calabrese...io non la conoscevo!!

GràGrà ha detto...

grazie per questa ricetta...le violette sono qualcosa di stupendo! nell'odore, nell'essenza, in tutto...adesso vado a vedermi la ricettuzza dei broccoli, noi facciamo tutto affogato in sicilia ;)

gabry ha detto...

Immagino il profumo e la bontà di questo liquore, ma essendo astemia non ne proverò il gusto.

Ciao Marcella e buona domenica!

Tatiana ha detto...

A trovarle le violette.... sarebbe da provare... buon week marcella

Daniela ha detto...

mai provato...
sai che mi alletta?

Cannelle ha detto...

Neanch'io la conoscevo, e sono cosentina!!!

Sei invitata ad un pic-nic virtuale, vieni vero? Ognuno porta qualcosa,Lascia un commento sul mio blog con il link di ciò che porterai.Ti aspetto!
Sarà un bellissimo pic-nic! Bacioni

Dimenticavo di dire che è benvenuto chiunque altro voglia partecipare

( ^^)/ ha detto...

Non ho mai preparato un liquore. Ma questo se si abbina bene ai dolci, mi ispira molto! Ci penserò in primavera quando vedrò le prime violette!

Ciao 0_0Tina

Mariluna ha detto...

Adoro il profumo delle violette a trovarle...questo liquore é una delizia. Un abbraccio Mariluna

pulvigiu ha detto...

Quante belle cose ci regali
alla nostra golosità

Buona nuttatedda.

Vasuneddi.

Giovanna ha detto...

che bella questa ricetta chissa se si può fare coi fiori di lavanda... 'notte

marinella ha detto...

Mmmmm, che buono, io faccio lo sciroppo di violetta, da usare come sciroppo per la tosse.
Ci metto solo un goccino di alcool per aiutare la conservazione e lo tengo in fresco, così quando tornano le brutte giornate e la tosse sono pronta. Ma devo dire che mi piacerebbe provare a fare il tuo liquore.

gabry ha detto...

Buongiorno e buona domenica!

campo di fragole ha detto...

Wow! Adoro le violette! Quando ero bambina ce le avevo fuori in giardino e mentre facevo colazione mia mamma le raccoglieva in un mazzetto e me le dava per regalarle alla maestra...altri tempi. Sono bellissime e profumatissime. Mi piacerebbe tanto assaggiere questo liquore! Buona domenica Marcella!

Cookie ha detto...

Che stupendo liquore, chissà il profumo!! Dubito di imbattermi nelle violette ma non si può mai sapere...
Buona domenica!

lefrancbuveur ha detto...

ti ho invitata a un meme. guarda il mio blog
ciao

Akicage ha detto...

This comment has been removed because it linked to malicious content. Learn more.

NIGHTFAIRY ha detto...

Non pensavo si potesse fare, deve essere molto raffinato!
Buona domenica! :)

L'Ode al Pomodoro ha detto...

Bella e buona, ti leggo spesso sai, solo sono un po' presa dalla mia tesi di laurea!! Buona domenica carissima.
Laura

unika ha detto...

non conoscevo questa ricetta....i 23 anni a cosenza non son serviti a molto:-) immagino il profumo....complimenti
Annamaria

Christian ha detto...

non vado pazzo per i liquori, ma questo si può provare. è per me nuovo. ultimamente a fine pasto e solo in compagnia bevo quello alla liquirizia o quello al cioccolato fatto in casa. devo dire che questi li gradisco. buona domenica!

lytah ha detto...

bellissime le violette ... io l'anno scorso le ho fatte candite :)
...Mi segno la ricetta !!!
buona domenica
tatyna:)

Mimmi ha detto...

Violette? In Germania? Fantascienza pura! Bella la tua ricetta, ma impensabile per me :-(
Buona domenica!!

titta ha detto...

ciao...buonissima domenica da titta

alessia ha detto...

Ecco ho copiato anche questa un'altra mia passione sono i liquori!!!! E come potevo perdermi quello alla violetta!!! ah che bello vorrei avere una distilleria!!!! Baci e brava e buona domenica!!! Alessia

mamma3 ha detto...

Come mi piace l'etichetta che hai sitemato nel post! Adorabile, come il liquore del resto! Elga

antonella ha detto...

Sempre interessante.....

Imma ha detto...

ciao Marcella! Veramente una bellissima ricetta e come molte nata in un monastero!!!1

Mirtilla ha detto...

Liquore di violette..mai sentito ne provato...
vediamo cosa posso fare per prepararlo..
mirtilla

Mammazan ha detto...

Le violette le trovo dietro casa appena fa più caldo e fra un pò ci sarà anche il timo selvatico..
La provo di sicuro e poi ti dico....
Mi piacciono queste ricette così singolari!!!
Vasuneddi

Sylvia work- wool hand made ha detto...

CIAO,MA SI POSSONO UTILIZZARE AL POSTO DELLE CLASSICHE VIOLETTE BLU,QUELLE PICCOLE SELVATICHE CON LE COROLLE COLORATE GIALLE E VIOLA/AZZURRO? O SONO TOSSICHE? GRAZIE