martedì 23 ottobre 2007

LA CARABACCIA DI LEONARDO DA VINCI

Carabaccia dal greco"karabos"nome che veniva dato ad un tipo di barca con lo scafo a forma di guscio.La carabaccia era già una zuppa consumata dai popoli del bacino mediterraneo, ma nel 1500,ritorna sulle mense rinascimentali grazie a Leonardo.La ricetta rinascimentale,oltre le cipolle ingrediente di base,ha in aggiunta, mandorle pestate,aceto,un pizzico di zucchero,cannella,e veniva cotta in un tegame di terracotta al fuoco del camino.Oggi invece,"Leonardo" sicuramente approverebbe, viene cucinata in mezz'ora con la pentola a pressione.Ricetta:Tagliare sottilmente abbondante cipolla,fare rosolare in olio extra vergine d'oliva,aggiungere abbondante brodo, e cuocere per 20 minuti dal fischio.Servire in scodelle, versare il composto, su fette abbrustolite,cospargere d'abbondante formaggio, è la versione Italiana di "zuppa di cipolla francese".

10 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

buonissima!! ma dove le peschi queste ricette così colte e raffinate?
CIAO

Grazia

Anonimo ha detto...

Buonissima io la faccio però aggiungo un poco di latte per farla venire un pò cremosa.
Ciao Marcella un saluto da Gabry

lefrancbuveur ha detto...

buona la soupe à l'oignon gratinée!

Viviana ha detto...

Ah ah ah... che ridere!!! sì sì, sicuramente Leonardo approverebbe!! :D un bacio biedda!

Anonimo ha detto...

che fame! in questo momento mangerei l'intera pentola con tanti deliziosi crostini :-9
ciao carissima, un bacio ed un abbraccio
by Nadir

francesco ha detto...

Sempre interessanti le tue ricette.
Ben ritrovata
Francesco

francesco ha detto...

Buona domenica Marcella
Francesco

Laura ha detto...

Leonardo non si smentisce, anche in cucina!

Anonimo ha detto...

Buon giorno mia cara Marcella, un saluto da Gabry

Blogger ha detto...

Swag Bucks is a very recommended get-paid-to website.