venerdì 30 maggio 2008

pestu Mataroccu marsalisi= pesto di Matarocco di Marsala, in provincia di Trapani

Pesto di Matarocco di Marsala,in provincia di Trapani, o anche detto pesto di Favignana ,essendo anche questa in provincia di Trapani.
é un pesto velocissimo,che racchiude in sè gli aromi dell'estate.Può avere 2 utilizzi, come condimento a crudo di spaghetti, o pasta corta,oppure adagiato su fette di pane casareccio.
Gli ingredienti sono poveri ma sapidi:pomodori rossi e ben maturi tagliuzzati grossolanamente(se intendete condire la pasta però i pomodori vanno privati della buccia, altrimenti no),1 mazzo di basilico,3 spicchi d'aglio,olio evo,peperoncino ed origano a piacere,pezzetti di pecorino fresco, pepe.Schiacciare il tutto, armandovi di mortaio e pestello,ma vi posso assicurare viene bene anche con il mix,facendo però attenzione a non mixare troppo!








25 commenti:

mammadeglialieni ha detto...

che bontà! adoro i pomodori! in questo modo io preparo le fette del nostro pane toscano...buon weekend!

gabry ha detto...

Guarda, credo che sia proprio ideale per condire gli spaghetti d'estate, quando non ti va di stare in cucina a prendere altro caldo dai fornelli.

Ciao Marcella e buona serata.

Simo ha detto...

Buonoooooo!!!!
Ciao Marcella e buon fine settimana!!

salsadisapa ha detto...

ahhh col pecorino! io l'ho sempre fatto con la ricotta... sbagliavo?

ciciuzza ha detto...

che bei profumi estivi!
Buon fine settimana Marcella!

NUVOLETTA ha detto...

che pesto gustoso..buon fine settimana

anna righeblu ha detto...

Scusa Marcella, sarei curiosa di sapere il perché del nome Mataroccu...
La ricetta è ideale per questo periodo!

Un abbraccio e buon fine settimana

anna righeblu ha detto...

Grazie, non conoscevo il paesino... sei gentilissima, buona serata

Gisella ha detto...

Ciao !! Ne hai tanti che mi perdo !!! Ora questo lo segno !!!
A prestissimo
Gisella

manu ha detto...

ciao! grazie per la tua visita! a presto
buon w.e.

Serena ha detto...

Un pesto simile l'ho assaggiato a casa di amici siciliani e mi è rimasto nel cuore..
Voglio provare a rifarlo seguendo la tua ricetta..
Grazie!!
:)

max-buck-office ha detto...

Buona notte cucula sici-perugina e buon pesto a tutti.
Ciao ciao ciao

"Ladiko" ha detto...

DEve essere proprio gustoso, proverò la tua ricetta! Ciao e buon fine settimana

gabry ha detto...

Buongiorno Marcella e buon fine settimana!

nino ha detto...

ciao Marcella, scusa se ti sto
trascurando.
Buon fine settimana.
Nino

Mestolo & Paiolo ha detto...

Ottimo, veramente ottimo, buon fine settimana.
Stefano

Tatiana ha detto...

Buon weekend Marcella passo a scopiazzarti il pollo coi pistacchi eheheh

Daniela ha detto...

buon w.e. carissima...

gabry ha detto...

Buongiorno Marcella e buona domenica!

Pietro Riccardo ha detto...

Salve, sono un marsalese che ritiene doveroso porre alcune correzioni sulla ricetta del MATAROCCO MAISSALISI (e non pestu mataroccu marsalisi): intanto, il piatto prende il nome da una delle 103 contrade di Marsala (85000 abitanti, altro che paesino), per questo si chiama matarocco; tra gli ingredienti: l'origano, il peperoncino, il pepe ed il pecorino non ci vanno affatto. Questo è l'errore più comune che si può fare, infatti, la ricetta completa degli ingredienti sopra menzionati è quella del pesto alla trapanese (volgare copia del matarocco con alcune aggiunte per "differenziarlo"); da notare che il pesto alla trapanese è di recente invenzione mentre la nascita del matarocco si perde nella notte dei tempi.
Complimentandomi per il blog, confido nelle dovute correzioni.

Pierriccardo

NIGHTFAIRY ha detto...

Buonissimo questo pesto..me lo immagino già con degli spaghettini..mmm..

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ottimo !!! Un sapore tipico dell'estate !!! Baci Laura

Gunther K.Fuchs ha detto...

un gran bel condimento

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Interessant!